Intimo sposa. I consigli per scegliere quello giusto
24 Ago 2017

Intimo sposa. I consigli per scegliere quello giusto

Dopo l’abito da sposa quella dell’intimo è la scelta più importante. Quando si pensa alla lingerie da sfoggiare sotto il bridal dress, è difficile non essere attirate dalle proposte più sensuali e maliziose. Candidi pizzi, trasparenze, laccetti e decorazioni maliziose. E sicuramente il tocco sexy non deve mancare. Ma ogni abito richiede un modello di intimo differenze e soprattutto, in primis, è da prediligere la comodità, optando per una lingerie che non segni, ma sia liscia, priva di cuciture evidenti, e che abbia il solo scopo di valorizzare il vestito.

Il colore giusto
Total white, magari con delle maliziose trasparenze, ma non solo. Anche le tonalità pastello sono perfette per l’intimo da sposa: l’importante è che la nuances scelta sia tenue e leggerissima. Molto chic e funzionale insieme è il color crema, o beige pallido, simile alla tonalità della pelle. Perfetto (e d’obbligo!) soprattutto se l’abito scelto è un modello attillato.

 

Reggiseno: la forma perfetta
Primo step: la scelta del reggiseno giusto. Dipende molto dal modello dell’abito: se prevede una scollatura omerale, a barchetta o senza spalline il reggiseno dovrà essere a fascia e con coppe ben disegnate e dall’aderenza perfetta. Nel caso di scollature profonde sulla schiena o con un sofisticato effetto tattoo, fate cucire delle coppe direttamente all’interno del vostro abito. In generale è bene optare per un modello comodo e versatile possibilmente senza spalline. Un consiglio? Indossate la lingerie del giorno del matrimonio ad ogni prova del vestito, così da non avere spiacevoli sorprese all’ultimo minuto! In più con il reggiseno potrete valutare anche se l’abito ha bisogno di piccoli interventi per calzare perfettamente sul busto o se il modello di lingerie scelto non è quello giusto. Il criterio è: valorizza l’abito e la silhoulette del vostro seno aderendo comodamente senza stringere il busto? Se sì, allora è il vostro reggiseno perfetto!

Slip e culotte
Se l’abito è attillato anche sui fianchi, gli slip perfetti sono quelli senza cuciture e non troppo stretti, in modo che non si vedano i fastidiosi segni della biancheria. Culotte, perizoma o il classico slip? La scelta di modelli è amplissima, tra semplicità e ricercatezza, ma ogni sposa dovrebbe scegliere quella che ritiene più comoda, per sentirsi a proprio agio durante una giornata intensa e ricca di emozioni.

La giarrettiera
Se amate rispettare le tradizioni non potete tralasciare un dettaglio molto importante del vostro bridal look: la giarrettiera. Ma sempre la tradizione vuole che la giarrettiera debba essere donata alla sposa e mai comprata. Tra pizzi raffinati e decorazioni iperfemminili la scelta è ardua. Le amiche della sposa dovranno però tener conto del modello dell’abito: la giarrettiera è indossabile solo in presenza di gonne abbastanza ampie così da non essere visibile attraverso il tessuto. Nel caso di un abito stretto e aderente è meglio far ricadere la scelta su una giarrettiera senza cuciture.

Calze sì o calze no?
La regola del bon ton prevede che la sposa debba indossare un paio di calze sempre! Anche in estate (naturalmente leggerissime). Se le calzature scelte sono sandali aperti si opterà per le autoreggenti o su collant in questo caso senza cuciture. Per precauzione, inoltre, chiedete a un’amica di conservare sempre una confezione di collant di riserva in borsetta, così da prevedere ogni piccolo imprevisto!

Sexy per la prima notte
L’intimo da sposa della prima notte? Sarà decisamente più malizioso e potrete sbizzarrirvi con le proposte più sensuali e ricercate. Via libera quindi a body, guepiere e baby doll dall’allure romantica e passionale, da scegliere sempre nei toni del bianco (o del raffinato rosa antico) ma rigorosamente in pizzo. Per ispirarvi, abbiamo selezionato per voi le ultime novità della bridal lingerie.


Anna Alemanno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.